Le Crocine

segna un ritorno alle origini per Niccolò Marzichi Lenzi

Le Crocine segna un ritorno alle origini per Niccolò Marzichi Lenzi. Discendente di una delle più importanti dinastie del vino, Niccolò deve “all’assaggio casuale” di una bottiglia straordinaria, il desiderio di produrre un vino a marchio proprio. Appoggiato da subito dalla moglie Joy - sorella gemella della nota attrice Eva Green- l’avventura de Le Crocine inizia nel 2012. L’approccio alla produzione è internazionale: Le Crocine non ha infatti vigneti di proprietà ma acquista le uve selezionando minuziosamente i conferitori (dislocati tra Bolgheri, Bibbona e Suvereto); una scelta che non preclude in alcun modo la qualità ma che anzi garantisce l’approvvigionamento in ogni annata, della migliore uva disponibile sul mercato. “Siamo una zona altamente vocata e costellata di produttori eccellenti – spiega Marzichi Lenzi – e per la produzione abbiamo semplicemente preso spunto da qualcosa che funziona da anni in varie parti del mondo come in Borgogna o in Napa Valley. Con questo approccio siamo certi di poter offrire al mercato un prodotto sempre straordinario”. Oggi Le Crocine produce 20.000 bottiglie con una distribuzione prevalentemente all’estero.

DENOMINAZIONE DI RIFERIMENTO
Toscana IGT

TERRITORIO
TOSCANA, Castagneto Carducci (LI)

FILOSOFIA

Le Crocine

Cuvée Eva
Toscana IGT

Questo vino deve la sua freschezza e il suo carattere unico ai terreni e all’ambiente dove le uve sono prodotte. Il vigneto beneficia di una situazione privilegiata, per la sua esposizione perfetta nei mesi dove la pianta necessita maggiormente di sole. Allo stesso tempo i suoi terreni “freschi” consentono alle radici di reperire le risorse idriche necessarie per non andare in sofferenza nei mesi di scarsità idrica. La gestione della parete fogliare completa l’opera, per ottenere una maturazione ottimale.

Formato: 0.75

Tipologia: Vini Rossi

Varietà: 100% Cabernet Franc

Le Crocine

Le Crocine IGT
Toscana IGT

Le Crocine Toscana Rosso Igt è il vino d’entrata de Le Crocine.
Dopo un’attenta selezione, gli acini diraspati vengono posti per gravità in piccole vasche di acciaio, in modo da far giungere i frutti integri. Fatta una breve macerazione prefermentativa a freddo, avviene spontaneamente la fermentazione alcolica seguita da quella malolattica. Il vino viene poi trasferito in barrique per una affinamento di circa 8 mesi.

Formato: 0.75

Tipologia: Vini Rossi

Varietà: 70% Cabernet Franc, 20% Merlot, 10% Cabernet Sauvignon